FERRARA PIANODUO FESTIVAL

Terza edizione | Da sabato 7 al 28 ottobre 2017

Museo Archeologico Nazionale Ferrara

Due pianoforti, per scoprire gli infiniti modi di suonarli insieme. Quattro date, per arricchire il panorama musicale di ottobre a Ferrara. Da sabato 7 ottobre, infatti, alle 15.30 torna in città Ferrara PianoDuo Festival, rassegna organizzata dal Conservatorio Frescobaldi di Ferrara quest’anno al Museo Archeologico Nazionale Ferrara (via XX settembre 122, Ferrara). Sul palco, ogni sabato, ci saranno due pianoforti che si animeranno e si stuzzicheranno tra loro: brani classici rivisitati in chiave jazz, tanta improvvisazione, omaggi a compositori che hanno scritto la storia della musica con i tasti di un pianoforte, racconti in note dalla Grande Guerra, concerti in cui un pianoforte assume le vesti di solista, l’altro di orchestra.

Ferrara PianoDuo Festival è nato nel 2015 da un’idea di Luigi Di Ilio, direttore artistico della manifestazione pianistica. Di Ilio, docente di Pianoforte al Conservatorio di Ferrara, ha fatto parte per più di trent’anni di ‘Polidori - Di Ilio’, noto duo specializzato nel repertorio per due pianoforti, vincitore nel 1973 del premio Rassegna dai Conservatori Italiani del Teatro alla Scala di Milano e nel 1977 del prestigioso Premio S. Lorenzi, indetto dall'Accademia Musicale Chigiana di Siena. “Sulla base di questa lunga attività concertistica, dedicata esclusivamente al repertorio per due pianoforti – spiega Luigi Di Ilio – ho deciso di realizzare, con la collaborazione del Conservatorio (dove insegno da 13 anni) il Ferrara PianoDuo Festival, una rassegna che si propone l'obiettivo di far conoscere lo straordinario repertorio esistente per due pianoforti, abbinando anche l'esecuzione di concerti per pianoforte e orchestra con gli studenti del Conservatorio Frescobaldi”.

Per la terza edizione, ecco le quattro date in programma:

7 OTTOBRE - Classica & Jazz in black & white, dove l’anima classica di Luigi Di Ilio incontrerà il pianista jazz Teo Ciavarella, docente al Conservatorio a sua volta. I brani classici di Bach, Mozart, Beethoven, Chopin, Brahms, Debussy e Ravel verranno così  riletti ed eseguiti sotto una nuova, insolita, curiosa chiave musicale.

14 OTTOBRE - Sarà invece un omaggio a Mozart quello portato al Museo Archeologico dalle pianiste Debora Villani e Stefania Orselli, con diversi brani del compositore austriaco proposti in una esibizione a due.

21 OTTOBRE - Nicoletta e Angela Feola suoneranno En blanc et noir, i due volti della Grande Guerra, con brani di Debussy, Hahn, Tagliapietra, Grainger e Norton.

28 OTTOBRE - Gli allievi delle classi di Pianoforte del Conservatorio Frescobaldi si dedicheranno a trascrizioni di Concerti per pianoforte e orchestra. Sul palco saliranno Angelo Pastorini e Manuele Cariani, Isabella Pasini e Anna Rita Mignardi, Jacopo Bonora e Matteo Forlani.

 

Ingresso intero 6 euro, ridotto 3 euro. Gratuito per gli studenti del Conservatorio Frescobaldi. Per info: www.consfe.it e www.archeoferrara.beniculturali.it.

Allegati:
Scarica questo file (2pianoridotto.pdf)-[Programma]2183 kB

Prossimi Concorsi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
25
26
27
28
29
30

 

 

wifi zone bsck

 

 

follow us on facebook