Rita Meschini è coordinatrice del Servizio di Musicoterapia presso l’Istituto di Riabilitazione S. Stefano di Porto Potenza Picena, dove, dal 1997, svolge regolare e costante attività clinica, formativa e divulgativa relativamente all’applicazione della musicoterapia nelle Gravi Cerebrolesioni Acquisite e nei Disturbi della Coscienza.

Si diploma in musicoterapia presso il Cefig Antoniano di Bologna nel 1996, dove frequenta, tra gli altri, seminari di approfondimento con Tony Wigram ed Edith Lacourt. Ha conseguito il diploma di pianoforte nel 1989 presso il Conservatorio “Perosi” di Campobasso.

Nel 1991 è vincitrice di concorso pubblico e consegue l’abilitazione per l’insegnamento dell’Educazione Musicale nella scuola secondaria di primo grado. Per anni si è occupata di educazione e propedeutica musicale, dopo aver frequentato corsi di Ritmica Dalcroze, i corsi estivi della S.I.E.M. e il corso di Metodologia e Pratica dell’Orff-Schulwerk con Giovanni Piazza. Nel 2008 ottiene il titolo di Magister y Supervisor nel modello Benenzon.

Nel 2010 pubblica il libro Abili per la musica? Vivere da bambini tra riabilitazione e socialità per le edizioni Franco Angeli. Nel 2011 consegue “cum laude” la laurea magistrale in Filosofia con una tesi in Filosofia del linguaggio dal titolo “Filosofia della musica: l’esperienza del suono tra infanzia e linguaggio”. È autrice di vari articoli relativi alla musicoterapia nelle gravi cerebrolesioni acquisite, pubblicati in libri e riviste specializzate.
Dal 2008 è docente presso il Biennio di musicoterapia del Conservatorio dell’Aquila.

Collabora con varie scuole di formazione in musicoterapia aderenti alla Confederazione Italiana delle Associazioni e delle Scuole di Musicoterapia (CONFIAM). Ha partecipato, in qualità di relatrice, a congressi e convegni nazionali e internazionali di musicoterapia, tra i quali il Congresso mondiale del 2008 a Buenos Aires, il Congresso europeo a Oslo e la conferenza “Music therapy advances in neurodisability” al Royal Hospital di Londra nel 2013 , e di riabilitazione, tra i quali il Congresso SIMFER del 2002 a Siracusa e la I^ Convention dell’Istituto di Riabilitazione Santo Stefano del 2013 a Jesi.

In ambito sanitario ha frequentato corsi di formazione in Riabilitazione cognitiva, Metodologia della ricerca clinica in medicina riabilitativa, Statistica sanitaria, Formazione di formatori e il Corso base sulla classificazione ICF, organizzati dalla SIMFER e dal Centro di formazione permanente Santo Stefano. È formatore e supervisore accreditato dell’Associazione Italiana dei professionisti della Musicoterapia (A.I.M.).

È docente del Biennio di Musicoterapia presso il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara.

 

Prossimi Concorsi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
16
17
18
19
20
31

Area Riservata

 

 

wifi zone bsck

 

 

follow us on facebook